Cracker di pasta brise

Cracker di pasta brise

La cucina vegana sa regalarci sempre piatti meravigliosi, facili e adatti a tutti…nell’attesa di condividere con voi un nuovo menù (anzi, questa settimana saranno due, perchè uno sarà per diventare mamma!) vediamo come poter realizzare in casa dei crackers fai-da-te!

La ricetta base, è una delle mie brisè vegan, super approvata e sfruttata anche per le torte salate!

Questa ricetta la trovate anche sul nostro libro di cucina “Cucina Vegana per principianti“.
Vediamo come procedere e che cosa vi serve! 😉

Cracker di pasta brise

Ingredienti

200 g di farina 0 o, farro o tipo 1 (o metà di un tipo e metà dell’altro)

80 g di olio di semi di girasole o mais

60 g di acqua

sale (un pizzico)

semi misti (zucca, girasole, lino o quelli che preferite)

1 cucchiaino di lievito (opzionale)

1 cucchiaio di patè di tofu, olive e capperi

Come faccio la salsina di tofu? Frullando semplicemente 1 panetto di tofu da 125 g (o del tofu morbido), 5-6 pomodori di secchi, 1 cucchiaio di olive nere taggiasche e al bisogno del latte vegetale (che vi servirà per ammorbidire). Potete anche farne solo metà impasto, si conservano alcuni giorni…se durano! 🙂

Avete già visto il primo menù? Eccolo per chi se lo fosse perso! Menù Veg per tutta la famiglia n°1

 

Preparazione 

Create un cratere con la farina, aggiungete i liquidi e un paio di cucchiai della salsina di tofu, salate (poco o per nulla) e impastate con cura.
A questo punto per i semi misti potete procedere in questo modo: versarsi sopra (una volta pronti per il forno sulla carta da forno, oppure dividere l’impasto in due e aggiungerceli direttamente dentro, io l’ultima volta ho fatto così, perchè mio figlio piccolo ancora non li assimila).

Lasciate riposare la brisè per almeno mezz’ora in frigo, stendetela tra due fogli di carta da forno e con una rotella/formine da biscotti, fate i vostri cracker!
Fate cuocere in forno statico a 180° per circa 15 minuti, verificando sempre che siano cotti!

 

 

 

Follow:
Samantha
Samantha

Sono mamma di due bambini vegani dalla nascita (Emma e Matteo) e cerco di trasmettere ai miei figli il valore dell’empatia. Sono diventata prima vegetariana e per la consapevolezza della mia scelta il passo a vegana è venuto in modo completamente naturale. La cucina è  la mia casa, il luogo dove potrei passare giornate intere a cucinare, creare, impastare, stendere e cuocere.

Dopo essere stata quasi la prima a offrire corsi di cucina vegana nel 2013 a Milano (e aver scritto una collana di libri) , mi sono messa in gioco nel 2018 in un ristorante di cucina veg dove ho appresso le migliori tecniche di cucina in fatto di organizzazione, scansioni dei tempi e cotture degli alimenti. Ho creato un gruppo facebook, Menu Veg per tutta la famiglia, dove c’è un continuo scambio di idee per piatti golosi, sani, versatili e facili per tutti i membri della propria famiglia. Da Settembre 2020 sono tornata ad occuparmi della mia grande passione: Insegnare e portare la cucina plant-based attraverso corsi di cucina online e fisici, cene, organizzazione dei pasti familiari presso il domicilio e molto altro ancora.

Sto lavorando ad un progetto che riuscirò a raccontarvi nei prossimi mesi!

2 Comments

  1. Giovanna
    29 Aprile 2020 / 05:07

    Tutto veramente semplice e fantastico!

    • Samantha
      Autore
      29 Aprile 2020 / 15:21

      Grazie mille ne sono felice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Instagram di @samanthaveganchef

Segui su Instagram