Mousse al cioccolato con aquafaba

mousse al cioccolato con aquafaba

La mousse al cioccolato con aquafaba è un dolce che si realizza in poche e semplici mosse, dove però bisognerò aspettare alcune ore per gustarlo!

Sapete che cos’è l’aquafaba? Si scrive proprio senza la c, non ho sbagliato! 😛

Nel 2014, Joel Roessel un tenore francese che stava facendo esperimenti per ricette vegane, fu il primo a notare come l’acqua dei ceci producesse una schiuma interessante. Da qui partirono diversi esperimenti. Fu un ingegnere elettronico americano invece Goose Wohlt, a battezzare il nome del liquido come “aquafaba”, che deriva appunto da “acqua” e “faba”, che in latino significa fagioli.

informa.cibo.it

Quindi se prima buttavate sempre l’acqua di cottura dei ceci, ora saprete che non dovrete più farlo…ho intenzione di sperimentare tante ricette con l’utilizzo di questa acqua magica e speciale davvero nell’alimentazione vegana, devo dire che in pasticceria e nella cucina a base vegetale è stata una vera e propria rivoluzione…a Natale ho sfornato non so quante teglie di meringhe, perchè ha esattamente la stessa funzione dell’albume d’uovo…che ormai sono così tanti anni che non uso che non saprei proprio più come fare…ma veniamo a noi, con la ricetta da salvare e provare anche con della panna o granella di frutta secca.

Potrebbe interessarti anche questa ricetta: crema spalmabile con cacao e cannellini

MOUSSE ALL’AQUAFABA E CIOCCOLATO

Ingredienti

100 g di aquafaba (acqua di ceci anche in vasetto)

100 g di cioccolato fondente

20 g di zucchero a velo (solo se il cioccolato è molto amaro)

Preparazione

Iniziate a montare con le fruste l’aquafaba per circa 5-6 minuti. Farete sciogliere il cioccolato fondente (non quando è troppo caldo però!) e lo ingloberete insieme all’aquafaba. Questo dolcetto sarà pronto ad andare in frigo e essere gustato dopo circa 4 ore (ma più sta, più si rassoda!).

Ovviamente potete usare una base di biscotto o pan di spagna fatto in casa e fare dei strati di bicchierini per ad esempio la festa di San Valentino!

Se provate questa semplicissima ricetta, aspetto i vostri riscontri!

Fatemi sapere, come sempre, mi farà piacere!

Seguitemi anche su IG

Follow:
Samantha
Samantha

Sono mamma di due bambini vegani dalla nascita (Emma e Matteo) e cerco di trasmettere ai miei figli il valore dell’empatia. Sono diventata prima vegetariana e per la consapevolezza della mia scelta il passo a vegana è venuto in modo completamente naturale. La cucina è  la mia casa, il luogo dove potrei passare giornate intere a cucinare, creare, impastare, stendere e cuocere.

Dopo essere stata quasi la prima a offrire corsi di cucina vegana nel 2013 a Milano (e aver scritto una collana di libri) , mi sono messa in gioco nel 2018 in un ristorante di cucina veg dove ho appresso le migliori tecniche di cucina in fatto di organizzazione, scansioni dei tempi e cotture degli alimenti. Ho creato un gruppo facebook, Menu Veg per tutta la famiglia, dove c’è un continuo scambio di idee per piatti golosi, sani, versatili e facili per tutti i membri della propria famiglia. Da Settembre 2020 sono tornata ad occuparmi della mia grande passione: Insegnare e portare la cucina plant-based attraverso corsi di cucina online e fisici, cene, organizzazione dei pasti familiari presso il domicilio e molto altro ancora.

Sto lavorando ad un progetto che riuscirò a raccontarvi nei prossimi mesi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Instagram di @samanthaveganchef