Zucca arrosto con cremina alla nocciola

zucca arrosto

Amate la zucca? Oggi vedremo la zucca arrosto con una cremina speciale al profumo di nocciola.
Devo confessarvi che prima di diventare mamma questa verdura non la conoscevo assolutamente, o meglio, non la consumavo…e forse di rado me la ritrovavo nelle minestre quando ero bambina.

Forse perchè troppo dolce? Non so davvero, ma vi assicuro che invece adesso per tutto il suo periodo di presenza tra gli scaffali del mio amato Gas (gruppo d’acquisto solidale) la compro molto spesso.

La uso nelle preparazioni salate e in quelle dolci, è veramente molto molto versatile. E’ un alimento veramente molto benefico, perchè si può usare davvero tutto. I semi, la polpa che avanza e se bio anche la buccia per ottimi fondi di verdura.

Ma veniamo a noi con la mia proposta social di oggi (seguite su Instagram) con l’#italianvegantribe tutte le proposte di oggi per i contorni.

ZUCCA ARROSTO

Ingredienti

mezza zucca

timo

aglio

crema di nocciole

20 grammi di nocciole o granella di nocciole

timo

olio evo di qualità

Ti potrebbe interessare anche questa ricetta!

Preparazione

Pulite bene la vostra zucca (ne basterà anche metà se è una zucca molto grande), tagliatela a fettine per il lungo, irrorate d’olio e fate cuocere in forno ventilato per circa 25′ a 180° e finchè non sarà cotta completamente.
Nel frattempo, create la vostre cremina di nocciole in questo modo: nel boccale alto del minipimer mettete 1/4 o metà spicchio d’aglio (questo in base al vostro gusto), 1 o due cucchiai di crema di nocciole (dovrà essere 100%), le nocciole (o granella) tanto olio quanto basta a montare la crema e un battuto di timo e sale che avrete fatto a parte.

Come si fa il battuto? Mettete su un tagliere i rametti di timo, poco sale e con un coltello iniziate a creare un battuto.
A questo punto potete condire la vostra zucca con questa cremina speciale e profumatissima.
Se ti avanza della zucca, potresti frullarla e offrirla su una fettina di pane, ottima versione anche da finger food!

Cosa fare invece con gli scarti? Un fondo di verdura…ma ve lo racconterò un’altra volta.

Se replicate la ricetta, aspetto i vostri riscontri e foto! 🙂

Follow:
Samantha
Samantha

Sono mamma di due bambini vegani dalla nascita (Emma e Matteo) e cerco di trasmettere ai miei figli il valore dell’empatia. Sono diventata prima vegetariana e per la consapevolezza della mia scelta il passo a vegana è venuto in modo completamente naturale. La cucina è  la mia casa, il luogo dove potrei passare giornate intere a cucinare, creare, impastare, stendere e cuocere.

Dopo essere stata quasi la prima a offrire corsi di cucina vegana nel 2013 a Milano (e aver scritto una collana di libri) , mi sono messa in gioco nel 2018 in un ristorante di cucina veg dove ho appresso le migliori tecniche di cucina in fatto di organizzazione, scansioni dei tempi e cotture degli alimenti. Ho creato un gruppo facebook, Menu Veg per tutta la famiglia, dove c’è un continuo scambio di idee per piatti golosi, sani, versatili e facili per tutti i membri della propria famiglia. Da Settembre 2020 sono tornata ad occuparmi della mia grande passione: Insegnare e portare la cucina plant-based attraverso corsi di cucina online e fisici, cene, organizzazione dei pasti familiari presso il domicilio e molto altro ancora.

Sto lavorando ad un progetto che riuscirò a raccontarvi nei prossimi mesi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Instagram di @samanthaveganchef